Ambientazione
Il mondo del Ghiaccio e del Fuoco


NOBILE CASA LANNISTER: TERRITORIO CASTEL GRANITO - ANDALI DEL LEONE

ALBERO GENEALOGICO
DATI
DESCRIZIONE

Ricchezza: 5/5
Influenza: 4/5
Prestigio 2/5
Militare: 4/5



Lord Gennon Lannister, il "Leone Grigio" (66)
 
dalla prima moglie Mayla della Casa Brax (62) :
Mira (X)
Parse (40)
,
moglie di Rort Bolton
Janey (38)
,
sterile
Lanna (35)
moglie di (solo figlie femmine)

 
dalla seconda moglie Latina della Casa Swyft (50), (ripudiata subito dopo il parto)
Marissa Hill (X)
non riconosciuta alla nascita
 Damian Hill (16),
figlio di Marissa e padre ignoto

 
dalla terza moglie Eleyna Westerling (morta a 21 anni per le conseguenze del parto)
Gerik Lannister (6)
, "L'erede d'oro", la "Speranza dell'Ovest", unico successore.
DETTAGLI
L'attuale Lord, Gennon, fu colpito in giovane età da una violenta forma di Morbo Grigio. Riuscì a sopravvivere, ma la malattia ha lasciato trascichi pesanti, aggravatisi col tempo, che pur non minando la solida mente del 'Leone Grigio' ne hanno grandemente ridotto lo stato fisico, tanto che negli ultimi dieci anni ha vissuto e governato senza uscire pressochè mai da Castel Granito.
Gli ultimi quarant'anni di Regno hanno avuto un'unico scopo: garantire all'Ovest un erede maschio della Casata Principale. La prima, amata moglie, non riuscì a partorire che donne (le quali, a loro volta, hanno avuto figlie femmine, o sono risultate sterili).
La seconda moglie, della Casa Swyft, fu ripudiata subito dopo il parto dell'ennesima bambina. L'infante non fu riconosciuta, e visse da 'bastarda' una breve esistenza, trasferendosi al Nord. Per un capriccio del cielo, la stessa partorì il primo 'maschio' della discendenza diretta, all'insaputa del vecchio Lord. Damian Hill è un giovanissimo, brillante spadaccino, pieno di rancore verso Casa Lannister per la propria sorte e per quella della madre
Finalmente, l'ultima, giovanissima fanciulla impalmata dal Leone Grigio è riuscita a sfornare il tanto agognato erede, Gerik proprio nei mesi in cui la prima figlia ancora in vita, Parse, dava alla luce l'erede di Lord Bolton, pericolosamente prossimo, in assenza di Gerik, anche alla successione dell'Ovest. Inutile dire che la nascita dell' Erede D'Oro è stata accolto come un miracolo a lunga atteso dalle genti del Leone, e il piccolo Lannister è probabilmente la creatura più protetta e preziosa dei Sette Regni. La sua nascita ha inoltre permesso di stilare il tanto atteso accordo matrimoniale tra Lannister e Tyrell, che dovrebbe sancire una volta per tutte l'indissolubile alleanza delle due Case.

Lord Gennon è un Lord capace in guerra come in pace, per nulla incline ad atti di ferocia, attento ad amministrare la giustizia. La preoccupazione per la mancanza di un erede ne aveva limitato le velleità espansionistiche, ma ora che il successore è arrivato, il brillante stratega può concentrarsi su una politica di conquista, per raggiungere l'agognato obiettivo di riportare tutto Westeros sotto un unico ordine e una sola legge.
Consulta l'Atlante del sito "La Barriera" per leggere la descrizione del territorio e visualizzare la mappa
 

NOBILE CASA GREYJOY - TERRITORIO ISOLE DI FERRO - ANDALI DELLA PIOVRA
ALBERO GENEALOGICO
DATI
DESCRIZIONE
RICCHEZZA 2/5
INFLUENZA 1/5
PRESTIGIO 1/5

MILITARE 3/5
Territorio aspro in cui lˊagricoltura non é praticata, o é praticata da veri e propri schiavi. Gli "Uomini di Ferro" sono tradizionalmente scorridori, simili ai razziatori vichinghi del medioevo europeo; duri e spietati, mostrano da sempre una volontà di conquista nei confronti del resto del continente, i cui abitanti sono considerati generalmente deboli e rammolliti. Non usano portare gioielli se non quelli conquistati con lˊacciaio e col sangue.

Di recente le scorrerie degli Uomini di Ferro si sono fatte sempre più spavalde e anche nel Nord essi hanno stabilito molti avamposti sulla costa occidentale, costruendovi campi fortificati. I prigionieri vengono ridotti in schiavitù, le donne ridotte alla condizione di "mogli del sale".
Unˊalleanza tra Piovra e Leone sta conducendo la Piovra a tentare di conquistare la terraferma e il trono più antico del Nord. Ma non sono poche le Piovre ostili allˊidea di unˊespansione sulla terraferma interessate più a combattere gli Estranei e le minacce che scendono dalla Barriera che una lotta che sembra interessata a un dominio stabile e sul continente e che scelgono di risalire isolate il Nord e affiancarlo contro tali forze.
Il potere di Ragnar è saldo e tuttavia avviato a una politica di contrasto con suo cugino Viktor mentre meno presente nella vita poltica è suo fratello Harras. Se Ragnar ha iniziato una politica espansionistica verso il Nord alleandosi in una guerra di conquista col Leone Viktor è contrario all'interesse delle Piovre per la terraferma preferendo mantenere la politica di scorrerie dedicata alle coste
DETTAGLI
Consulta l'Atlante del sito "La Barriera" per leggere la descrizione del territorio e visualizzare la mappa
 

NOBILE CASA MARTELL - TERRITORIO: DORNE
- ROHYNAR O DORNIANI
ALBERO GENEALOGICO
DATI
DESCRIZIONE
Ricchezza: 4/5
Influenza: 3/5
Prestigio: 4/5
Militare: 3/5

Principessa Eretria Nymeros Martell (37)
 dal primo marito Tirago Ellaryon (X) , alta nobiltà Braavosiana, Primo Consigliere della Banca di Ferro
Principe Daryn Ellaryon Martell (18)
 dal secondo marito Ndebele Kho (32) , erede al trono delle Isole dell'Estate, pricipe del porto di Alberi Alti
Principessa Serifa Nymeros Martell (10) , fanciulla dalla pelle color ebano

Vylarr Martell (30)
DETTAGLI
Dorne è di certo il più potente e organizzato tra i Regni avversari dell'alleanza tra la Rosa e il Leone.
Come possibile solo nel più 'eccentrico' dei Territori di Westeros, l'attuale signora di Lancia del Sole è una donna, Eretria. Donna pragmatica, poco avvezza a quella 'mancanza di disciplina' che è da sempre stereotipo affibiato alle dorniane, è un capo capace nell'amministrare il suo regno, così come una guida carismatica ed efficiente in guerra.
Ottenute in tenera età le redini del Regno, ha dato mostra innanzitutto di una inusuale saggezza nella scelta dei consorti. L'unione con Tirago Ellaryon di Braavos, Primo Consigliere della nota 'Banca di Ferro', ha portato nelle casse di Dorne quella che è forse la più consistente dote in denaro che sia mai stata elargita.
Frutto di questa unione è il principe Daryn. Giovanotto che ha sempre vissuto a corte, con la fama d'essere un perdigiorno, apparentemente del tutto soddisfatto del suo privilegiato ruolo di 'erede', per nulla interessato a succedere prima del tempo alla madre, di cui ha ereditato l'avvenenza.
Un anno dopo la morte del marito braavosiano, Eretria si è risposata con l'erede al trono delle Isole dell'Estate, l'arcipelago abitato da uomini dalla pelle scura, situato a Sud di Westeros. La flotta di Navi Cigno del principe Ndebele, oltre ai celebri arcieri del suo regno, sono pronti a contribuire alle guerre di Dorne.
Dall'unione è nata una bambina dalla pelle color ebano, la principessa Serifa, il cui unico compito, ad ora, è farsi viziare dall'adorato fratellastro. Nessuno dei due figli di Eretria è ancora stato ufficialmente impegnato in una promessa matrimoniale.

Unico fratello di Eretria è il principe Vylarr. Uomo schivo, poco avvezzo agli ambienti di corte (Lancia del Sole, i Giardini dell'Acqua) è noto per l'abilità con l'arco e lo sviscerato amore che nutre per il deserto, ed è nelle magioni più vicine a questo che trascorre la maggior parte del suo tempo. Ha sempre rifiutato di mettersi al comando delle spedizioni militare di Dorne verso il confine Tyrell, ma è probabile che, al contrario, farebbe valere il suo titolo di 'Guardiano della Strada delle Ossa' in caso di invasioni altrui nel territorio dei Martell.
Consulta l'Atlante del sito "La Barriera" per leggere la descrizione del territorio e visualizzare la mappa.

 

NOBILE CASA TULLY - TERRITORIO VALLE DEI FIUMI - ANDALI DEI FIUMI
ALBERO GENEALOGICO
DATI
DESCRIZIONE
Ricchezza 2/5
Influenza 1/5
Prestigio 3/5
Militare 2/5
Lord Brendan Tully (12) , unico figlio del defunto Lord Courtann Tully. Un ragazzino di dodici anni
Daemon Rivers (36)
,
bastardo di Lord Courtann, nominato unico tutore del fanciullo fino alla maggiore età. Considerato tra i migliori uomini d'arme del continente.
Raybur Tully (50),
fratello minore di Lord Curtann. Convinto di essere stato ingiustamente privato del titolo di Tutore del Lord bambino
 Rodrick Tully (32)
figlio di Raybur, uomo ambizioso

DETTAGLI
Lord Courtann Tully è morto in battaglia, lasciando un erede-bambino, Brendan, alle prese col difficile compito di portare avanti le alleanze anti-Lannister e anti-Tyrell. In un documento ufficiale scritto di suo pugno, ha nominato Daemon Rivers, bastardo concepito in gioventù, come unico Tutore del ragazzo, e dunque come nuova guida delle armate Tully. L'uomo, a dispetto del mestiere -poco più che un mercenario- e dall'assoluta mancanza di gratificazioni o onori ricevuti dal padre finchè era in vita, si è assunto l'onere senza pretendere riconoscimenti immediati o qualifiche nobiliari. Considerata la fama di eccezionale uomo d'armi di cui gode, il carisma innato e la difficile situazione, i più fedeli vassalli di Lord Tully sono arrivati a proporre che si auto-nominasse 'Lord Tully'. Proposta che è caduta nel vuoto. L'uomo è intenzionato a compiere il suo dovere, istruire il giovane Lord alle arti della Guerra e consegnargli un territorio sicuro e autonomo. Dal canto suo, Brendan è un ragazzino di buone maniere e di ferma responsabilità, che nutre per il fratellasto un'ammirazione più che sconfinata.
E' Raybur Tully, fratello di Courtann e zio del Lord, la 'parte lesa' dell'Equazione. Non è invero un uomo rancoroso nè un intrigante che vuole soppiantare il nipote, ma si sente ferito nell'orgoglio e nell'affetto dall'essere stato escluso dalla Guida del giovane rampollo. Suo figlio Rodrick, invece, ha ben altre ambizioni. E' un uomo ambizioso, calcolatore e di provato valore bellico; il suo disprezzo per il consanguineo bastardo è ben noto, e potrebbe optare per soluzioni più 'drastiche' rispetto al moderato padre, per scalare la gerarchia..
Consulta l'Atlante del sito "La Barriera" per leggere la descrizione del territorio e visualizzare la mappa
 

NOBILE CASA HARDYING - TERRITORIO VALLE DI ARRYN - ANDALI DELLE AQUILE
Ricchezza 3/5
Influenza 3/5
Prestigio 2/5
Militare 3/5
Rone Hardying (26) , Lord di Nido dell'Aquila, Protettore della Valle di Arryn, appena succeduto al padre.              
 Lynesse
della Casa Florent (20)
, sua moglie
Grianne Hardying (22)
, irrequieta sorella del Lord.

DETTAGLI
La più giovane delle Casate, gli Hardying si sono guadagnati nell'ultimo secolo l'ammirazione e il rispetto degli abitanti della Valle di Arryn. Fermi nei loro propositi di limitare lo strapotere dell'alleanza tra il Leone e la Rosa, hanno puntato tutto su un progressivo rilancio delle attività portuali e commerciali di Città del Gabbiano, conquistando una certa, invidiabile stabilità economica per la loro regione. L'attuale Lord, Rone, ha da poco preso ufficialmente le redini di Nido D'Aquila, per il recente decesso del padre. Ma è tutto fuorchè una guida imberbe e inesperta: il Lord precedente è spirato dopo una lunga, debilitante malattia, e già da tempo l'erede ne faceva ufficiosamente le veci. E' un giovane assennato, fin troppo ligio al dovere, attento a calcolare ogni mossa in un mondo di 'sfidanti' più anziani e smaliziati. Agisce con una cautela che lo fa sembrare più anziano di quanto non sia, e deve ancora essere temprato dalla guida di un esercito in battaglia. La moglie, Lynesse, è una fanciulla splendida, che non sfigura di fronte alle altre più belle e celebrate dame delle Terre della Rosa. I Florent sono una famiglia da sempre avversa ai Tyrell, e pur avendo perso da più di un secolo le loro terre e il loro rango, per essersi schierati contro i propri Lord Protettori, possono ancora contare su un certo prestigio e su un consistente numero di armati. Grianne Hardying, la sorella del Lord, è assai meno giudiziosa del signore della Valle. I suoi atteggiamenti bizzosi, emancipati (pur mai imbarazzanti, nè portatori di una fama sgradevole) sono il cruccio del fratello, insieme al suo fermo rifiuto nel prendere marito.
Consulta l'Atlante del sito "La Barriera" per leggere la descrizione del territorio e visualizzare la mappa
 

NOBILE CASA TYRELL - TERRITORIO ALTOPIANO DI ALTO GIARDINO - ANDALI DELLA ROSA
Ricchezza 5/5
Influenza 4/5
Prestigio 4/5
Militare 5/5
Lord Luthor Tyrell (46), signore di AltoGiardino
 
dalla moglie Minisa della Casa Rowan (40)
i gemelli Lloyd (erede, sposo di Desmera della Casa Redwyne (17) ; e Leo Tyrell (25)
Guinevere (12) 
già promessa a Gerik Lannister
Ser Azan 'il Pio', (43)
fratello di Lord Luthor, militante nei Figli del Guerriero

DETTAGLI
I Tyrell sono la più grande potenza militare del Regno. Numerosi, ricchi, al vertice da più di 150 anni, sognano di poter finalmente conquistare una posizione ufficialmente dominante, che mai nella loro storia hanno raggiunto. L'attuale capo della Casata, Luthor, è un uomo ambizioso, e un cavaliere di fama più che discreta. La moglie Minisa ha partorito due gemelli: il 'primo nato', Lloyd,  ha ottenuto lo status di Erede, ciò nonostante la situazione lasciava spazio a possibili, disastrose conseguenze. Ciò nonostante, l'uomo non ha optato per allontanare Leo, il 'secondo figlio', dal potere (per esempio inviandolo alla Cittadella) , e i fatti sembrano dargli ragione: i due giovani sono soldati valorosi e capaci, legati da affetto indissolubile, del tutto consapevoli dei propri ruoli.  La figlia minore, Guinevere, promette di diventare una bellezza da Canzone. E' stata promessa a Gerik Lannister subito dopo la nascita di quest'ultimo, nel condiviso desiderio di unire le due famiglie più saldamente.
Lord Luthor ha un solo consanguineo, Ser Azan Tyrell. Probabilmente il più cantato e ammirato cavaliere di Westeros, un uomo che sembra vivere in maniera forzatamente anacronistica. Ha abbandonato in giovanissima età rango e terre, per unirsi ai Figli del Guerriero, l'Ordine Militare rifondato dal Clero della religione Andala, diventandone la Guida e l'Ispiratore. E' la lancia più famosa del suo tempo, un uomo dall'onore immacolato, dalle virtù prive di macchia. Fino ad ora non si è mai trovato a dover scegliere tra la Casata e la Fede (poichè i rapporti tra le due sono sempre stati, se non idilliaci, mai in contrasto). Ma in caso la situazione si incrinasse, c'è da scommettere che resterebbe fedele al Credo dei Sette Dei.
Consulta l'Atlante del sito "La Barriera" per leggere la descrizione del territorio e visualizzare la mappa
 
NOBILE CASA BARATHEON - TERRITORIO CAPO TEMPESTA
RICCHEZZA 2/5
INFLUENZA 2/5
PRESTIGIO 5/5
MILITARE 2/5
Elinor Baratheon (15) (nata 'Elinor Storm') , erede di Capo Tempesta e Roccia di Drago , fanciulla di umili origini e ancor più umili ambizioni entrata suo malgrado in un gioco più grande di lei

Lord Ilyn Velaryon (31), signore di Driftmark, uno dei pretendenti alla mano di Lady Baratheon

Lord Garret Caron (45)
, signore di Canto Notturno
 dalla moglie Eleyne della casa Connington (40)
Willem Caron (15) , uno dei pretendenti alla mano di Lady Baratheon

Lord Duessel Dondarrion (49)
, uno dei pretendenti alla mano di Lady Barathon
DETTAGLI
La discendenza pura dei Baratheon si è estinta da più di un secolo. Alcune famiglie minori della terre della tempesta hanno giurato fedeltà ai Tyrell, ma la maggior parte ha mantenuto la propria autonomia. Le casate più antiche, potenti e orgogliose, hanno cercato in modi e tempi diversi, di ergersi quali nuovi 'Lord Protettori', e di riunire a tutte le altre, riformando il Regno di un tempo. Compito arduo, che non ha infatti portato i risultati sperati, anche per mancanza di figure sufficientemente abili da riuscire a sostituire il carisma al diritto di sangue dei Baratheon.
Fino ad ora.
Finalmente, i nobili del Territorio hanno una carta degna da giocare. Per decenni, uomini e donne di estrazione più o meno umile erano stati additati come lontani discendenti dei defunti signori di Capo Tempesta, progenie bastarda, figli di figli di lontani parenti..ma mai le prove erano state sufficienti, e mai supportate dal carisma o dalla somiglianza necessaria a infiammare gli animi del Lord Alfieri. Ma Elinor Storm, con i suoi capelli corvini, gli occhi blu profondo, e una genealogia ricostruita con assoluta meticolosità dai maestri della Cittadella, è senza alcun dubbio sangue dei Baratheon (per quanto annacquato dai secoli)

I Lord della Tempesta, riuniti in consiglio, ne hanno cancellato ufficialmente la nascita bastarda, restaurando un cognome e un titolo di cui lei, figlia di locandieri, non avrebbe mai sognato di fregiarsi.
La sua semplice esistenza ha consentito alle nobili casate di unirsi nuovamente sotto un unico vessillo. Ovviamente, tutti i più nobili e ricchi signori che ne hanno decretato la regalità, vorrebbero sposarla, o darla in sposa ai propri eredi, ma con il tacito accordo di attendere l'uomo più degno (ovvero quello che avesse accumulato il maggior potere e seguito, o che più si fosse distinto in battaglia) contribuendo a creare un equilibrio per nulla fragile.

Lady Elinor risiede ciclicamente nei castelli di alcuni dei pretendenti più forti e fedeli, ma raramente viene lasciata nelle mani di un'unica famiglia, senza una 'scorta' di nobili di altre casate.
Tra i più probabili futuri consorti della Baratheon (ovvero i membri delle casate attualmente più in vista) il più anziano è Duessel Dondarrion, l'attuale 'Lord della Folgore'. Le ricchezze dei 'Lord della Folgore' non sono più quelle di un tempo, ma il prestigio dell'uomo è immenso. Il fisico è ancora massiccio, le abilità di cavaliere per nulla appannate, le capacità quale guida dell'esercito ineguagliate tra i nobili della zona. Inoltre, nonostante sia ufficialmente uno dei protettori e pretendenti della fanciulla, non sembra essere davvero intenzionato a divenire consorte e dunque nuovo Signore della Tempesta. Il suo unico obiettivo è mantenere il più possibile l'equilibrio e la 'comunione di intenti' tra le casate del territorio, sconfiggendo i nemici dei Baratheon e restaurando un regno sufficientemente sicuro per il futuro dei Baratheon.
Se Lord Duessel è il più stimato e capace, Garret Caron è il più facoltoso tra quanti sostengono la pretesa al trono di Elinor. I suoi sono i più rilevanti, il suo esercito il più numeroso. Eccellente amministratore, il Lord di Canto Notturno non ha però fama di condottiero. E' sposato, ed è il suo erede Willem, un giovane mite e paffuto, ad essere il pretendente ufficiale di Lady Elinor.
Il terzo degli Alfieri più in vista è Ilyn Velaryon. Com'è tipico nella sua stirpe d'origine valyriana, i suoi tratti ricordano quelli dei leggendari, splendidi principi d'oltremare. Ha i magnetici occhi viola tipici di quel popolo, ma i capelli sono neri come il peccato. Una similitudine che rende anche l'idea della sua fama di 'uomo più pericoloso' di tutte le terre che si affacciano sul Mare Stretto. Per quanto non sia stato temprato quanto Duessel nelle battaglie, la sua fama di spadaccino (ed anche altre voci, più sinistre) ne ha già fatto una delle leggende dei Sette Regni.

Consulta l'Atlante del sito "La Barriera" per leggere la descrizione del territorio e visualizzare la mappa
 

NOBILE CASA HIGHTOWER - TERRITORIO VECCHIA CITTA' - ALTO GIARDINO
RICCHEZZA 5/5
INFLUENZA 2/5
PRESTIGIO 5/5
MILITARE 3/5

Lord Desmond Hightower "Il Grande" (48), Protettore di Vecchia Città, Faro del Sud. Uno dei più potenti Lord del Continente. Certamente il più stimato.
Alyn Eltharion Hightower (24), detto "il Negromante" o "Il Nero". Giovane dalla salute cagionevole ma dalla mente fervida.
 dalla moglie Ellirya della casa Dayne (24), la 'donna più bella di Westeros'
Clovis (5)
Jerle (4)



DETTAGLI
Vecchia Città e la sua nobile casata Hightower non si è mai schierata (come gran parte dei suoi predecessori) con nessuna delle fazioni che si battono per lˊegemonia. Tutto ciò che sembra interessargli, è mantenere lˊautonomia di Vecchia Città, permettendo alla Cittadella di istruire ed inviare i Maestri ad ogni Casata e territorio che ne abbia bisogno.
Di recente, anche la Cittadella dei Maestri presso Vecchia Città ha cessato di essere un rifugio sicuro per le arti e la cultura, in quanto il possedimento meridionale dell´Altopiano é minacciato sempre più da vicino dalle scorrerie dei Dorniani.
Lord Desmond è osannato dagli abitanti, stimato dai Maestri della Cittadella, ben considerato anche dalle innumerevoli Città d'Oltremare che commerciano con quello che è, ad ora, il più grande porto di Westeros.
Grande mecenate, faro del progresso, è comunque nella vita pubblica un uomo austero, per nulla incline ad eccessi o stravaganze.
Non si è mai schierato (come gran parte dei suoi predecessori) con nessuna delle fazioni che si battono per l'egemonia. Tutto ciò che sembra interessargli, è mantenere l'autonomia di Vecchia Città, permettendo alla Cittadella di istruire ed inviare i Maestri ad ogni Casata e territorio che ne abbia bisogno.
Vedovo da più di quindici anni, non si è mai risposato. Ha un unico erede, Alyn Eltharion. Un giovane che ha il sinistro nomignolo de 'Negromante'. L'apposizione, coniata dagli abitanti di Vecchia Città, nasce dalle strane abitudini del colto aristocratico: nessuna apparizione in pubblico prima del tramonto, sempre e comunque pesantemente ammantato; oltre alla risaputa passione per l'alchimia e gli studi più 'stravaganti' della Cittadella. Tutti nella capitale sanno conoscono le ragioni di salute che impongono al giovane le sue lugubri abitudini, e in virtù anche dell'ammirazione di cui gli Hightower da sempre godono, il soprannome non è mai stato associato ad una 'fama tenebrosa' di cui Alyn è assolutamente privo. Sua moglie Ellirya, della gloriosa casa Dayne, è considerata la 'perla del sud', la donna più bella di tutto il Continente Occidentale.