Regole generali
Costruzione del PG

Dati anagrafici

Il primo passo per avere il personaggio è semplice: scegli per il tuo pg nome, cognome e tratti fisici, ricordando che non potrai cambiare la sua età.
Ti viene chiesto anche di indicare corporatura e altezza.

Una volta nella land potrai poi aggiungere dettagli particolari sul tuo personaggio e note caratteriali o esteriori al di là dei dati che scegli adesso e restano sull'avatar

Scelta della stirpe

Il tuo personaggio avrà un'origine e può essere nato e cresciuto nel Nord come in uno qualsiasi dei Sette Regni

Su IGI abbiamo identificato diverse popolazioni che sono raccolte sotto il vessillo delle famiglie che ne governano la regione.
E' evidente che il tuo personaggio può avere diverse ragioni per aver raggiunto il Nord anche se nato e cresciuto in un diverso regno.
Attenzione: se hai letto ASOIAF ricordati che storia e personaggi dei libri non sono gli stessi dell'ambientazione che si ISPIRA ai tratti martiniani ma si differenzia nell'evoluzione dei fatti: pertanto sviluppa la storia del tuo pg leggendo l'ambientazione e adattala alla situazione inscenata dalla land.

Ogni stirpe ha tratti somatici e fisici e cultura diversi e in linea di massima ne derivano atteggiamenti e modi giocabili diversi.
Leggi quindi bene i tratti specifici ricordando però che il gioco si ambienta nel Nord e che se il tuo PG viene da un'altra terra deve avere una ragione per aver viaggiato sino a stabilirsi nelle fredde terre dove lo muoverai.

Scelta del lavoro


Il lavoro che scegli indica cosa il tuo personaggio ha fatto o sa fare in base al suo passato. Come e dove lo abbia fatto a noi non interessa. Entrando nella land troverai molti giochi organizzati ed è probabile che vi sia qualcosa che è affine al tuo bg: questo non significa che tu faccia parte di quel gruppo e nel caso volessi entrarci lo dovrai approcciare in gioco.
Le tue esperienze passate sono legate al background e per proseguirle nell'ambientazione in cui entri puoi giocarle in solitudine o farlo in gruppi compatibili.

Ti vengono dati sulla base della tua scelta oggetti, abiti e capacità: il tuo personaggio non parte da inesperto, ma ha competenze e conoscenze. Entrando nella land poi potrai sceglierne altre liberamente per caratterizzare anche di più il tuo PG.
Il lavoro che scegli non è vincolante: una volta entrato andando alla casa dei lavori vedrai che esistono una serie di lavori a giornata con dei simboli.
Il tuo pg potrà farne diversi e in chat quel simbolo apparirà fino a quando non sceglie di cambiare il lavoro.
Su IGI non hai bisogno di entrare nel gioco organizzato per maturare competenze e capacità del suo pg:il simbolo indica la sua razza e il suo lavoro di massima e l'esperienza si guadagna giocando automaticamente lasciando a te la piena libertà di arricchirla come vuoi.
Esiste un gioco organizzato che ha l'impegno di animare la land e che permette a chi non vuole quest'impegno di interagire in situazioni di qualsiasi genere ma non è funzionale ai fini della crescita dell'esperienza.

Paga, azioni e lavoro

Ogni personaggio riceve una paga automatica sulla base del suo lavoro se sceglie di entrare in una struttura territoriale. Inoltre in alcune chat è possibile cliccare su un tasto che permette di trovare degli oggetti: pelli, animali, minerali etc. Tali oggetti possono essere venduti al mercato automatico, oppure ai commercianti abilitati. Va sottolineato che al mercato automatico si vende a di meno e si compra a più prezzo rispetto ai commercianti abilitati. Non è quindi obbligatorio giocare la produzione in chat.

Dove lavora il mio pg?

Ogni territorio in genere offre dei lavori non giocabili in strutture di gioco (off game) ma che possono essere interpretati in chat.
In gioco si possono giocare diverse occupazioni.
Per quanti decidono di entrare nei giochi organizzati è possibile giocare quel tipo di occupazione.
In alternativa è possibile farsi assumere nelle Botteghe e giocare quel lavoro presso una struttura che permette di produrre con meno spese e più risorse a disposizione.
Un personaggio può avere tuttavia sue capacità che gli permettono di costruire e vendere automamente senza lavorare in una bottega.

Qualora si scelga di far solo risiedere il pg in quel territorio senza farlo entrare nelle sue istituzioni, preferendo un gioco autonomo, il personaggio può relazionarsi ugualmente da esterno alle stesse istituzioni e andare a vendere ad esse i suoi prodotti, comprare da esse, lavorare a giornata e via dicendo.

Simboli e lavoro

Alla creazione del personaggio si riceve un simbolo territoriale generico con il contrassegno del lavoro scelto generico. Quando e se si decide di entrare in un'istituzione giocata, si mantiene quel simbolo territoriale, acquisendo però i simboli dell'istituzione e le cariche previste dalla stessa sull'avatar.


La vendita su IGI è distinta dalla produzione: il gioco permette a qualsiasi giocatore di entrare nel sistema produttivo.
Per produrre basta avere una delle skill in cui è specificato che è possibile CERTIFICARE prodotti di quella capacità.

Tecnicamente quindi avete TUTTI accesso ai laboratori, un pannello nel quale potete mettere in produzione i vostri oggetti dopo aver raccolto o comprato le risorse che servono a costruirli: quando sarà passato un tot di tempo l’oggetto sarà pronto per essere venduto.

C'è una netta differenza tra chi produce all’interno di una Bottega e chi fuori, da solo, con i suoi mezzi.
Ongame in una realtà come quella del nord, un cittadino isolato, in una terra vasta e ostile, non ha sicuramente modo di procurarsi le risorse e gli strumenti di un centro abitato: pertanto, i suoi certificati saranno di materiali meno complessi da costruire e con qualità inferiore (durano di meno) di chi va a bottega presso un responsabile che ovviamente gli procura risorse e mezzi più sofisticati.
Non sarà un produttore famoso, in quanto indipendente. E di conseguenza chi vuole giocare isolato la produzione deve andarsene nei centri abitati e giocare fisicamente in chat la vendita.
Il vantaggio sta nel ricavato delle vendite: Il 100%  del guadagno va nelle vostre tasche, questo perché non potete produrre tutti gli oggetti producibili e perché dovete acquistare le risorse di tasca vostra.

Chi entra nelle Botteghe invece compare in vetrine pubbliche e ha più visibilità. Chiunque può comprare accedendo a quel pannello senza bisogno di giocare la vendita (se la si vuol giocare ci si accorda). Il ricavato dell’oggetto va automaticamente in questa proporzione:

Il 30% del guadagno andrà nelle vostre tasche,mentre il 50% andrà al PRIMO BOTTEGAIO che vi ha fornito le risorse e il restante 20% andrà al Lord Comandante che vi ha messo a disposizione i Forni e tutte le strutture più adatte.

Ogni territorio quindi ha delle botteghe o delle strutture produttive: a Winterguard ne esiste una gestita da un civile dell'esercito


Tecnicamente come si svolge la prouzione

Il Grande Inverno mette a disposizione un’ APPLICAZIONE chiamata LABORATORI dove con varie sezioni di produzioni: ad esempio OFFICINA DEL LEGNO,OFFICINA DEL METALLO ecc.
Ogni sezione permette di produrre un certo numero e tipo di oggetti a seconda delle capacità acquisite dal vostro personaggio.
In ogni Capacità produttiva c’è scritto cosa potete CERTIFICARE una volta che l’acquisite.
Ogni oggetto per essere prodotto ha bisogno di un certo numero di RISORSE.
Per esempio un SPADA LUNGA per essere prodotta avrà bisogno di una certa quantità di FERRO e via dicendo.
Ora chi ha un Ruolo nella struttura organizzata non avrà bisogno di acquistare nessuna risorsa perché il PRIMO BOTTEGAIO si prenderà la briga di acquistarla lui e di metterla nel magazzino della Bottega della Fortezza.
Invece chi non ha un ruolo nella struttura organizzata e vuole giocare da esterno dovrà acquistare tutte le risorse che gli servono al mercato in quantità utili per produrre l’oggetto.

Appena  il vostro personaggio entra nel Laboratorio che gli interessa  trova la lista degli oggetti che può produrre a seconda delle Capacità acquisite e la quantità di risorse che servono per produrre quel determinato oggetto e il prezzo minimo a cui lo deve vendere cercando di fare sempre concorrenza al Mercato Automatico

Nel momento in cui il personaggio produttore ha a disposizione tutte le risorse che gli servono per produrre può cliccare sul tasto PRODUCI e automaticamente si attiva la produzione di quell’oggetto.
Un’altra differenza tra lavoratori nelle strutture organizzate e quelle autonome è che quelli in bottega possono personalizzare le cose prodotte con immagini e testi.

 

Ingresso in chat

Una volta caratterizzato il tuo PG con sei pronto per giocare nell'ambientazione che trovi descritta nella sezione apposita.
Internamente alla land c'è un manuale che puoi consultare quando inizierai a aumentare l'esperienza del tuo personaggio per capire poi come giocare in chat quelle capacità secondo regolamento e convenzione.
Ricorda che IGI è un gioco descrittivo: non basta avere una competenza per averla riconosciuta in chat ma va giocata secondo regole che avrai il tempo di imparare man mano con l'interazione.

Ti sconsigliamo di leggere il manuale interno in blocco senza accompagnarne le regole col gioco.
E' un manuale che ti accompagna man mano che impari e nessuno pretende che lo conosca a mena dito in fase iniziale.