Civile
Sopravvivenza e orientamento



Piste e tracce

Una pista è una traccia che viene lasciata da un uomo o da un animale.
Le piste possono essere di due tipi: quelle naturali, cioè le tracce che un uomo o un animale lasciano quando camminano su un terreno (impronte, ecc.) e quelle artificiali, che vengono tracciate appositamente da una persona per segnare un percorso che dovrà essere seguito successivamente da altri. L`arte di seguire una pista o una traccia richiede pazienza, attenzione e molto spirito di osservazione.
Seguire una pista artificiale è più facile e si impara in breve tempo, mentre seguire una pista naturale lasciata, ad esempio, da un animale selvatico, richiede molta capacità. Le piste artificiali ti abituano al colpo d`occhio e all`attenzione; devi essere capace di seguirle molto bene prima di pretendere di affrontare quelle naturali. I segni della pista possono aiutarti in molte occasioni, in uscita o al campo.

Skill inerenti questa capacità:
Piste e tracce artificiali: inerente il riconoscimento di tracce umane lasciate da piste con segni convenzionali specifici. Questa capacità consente di riconoscere i segni convenzionali dei Bruti, spesso utlizzati anche dagli uomini del Nord, con accorgimenti particolari.

Piste e tracce naturali: inerente il riconoscimento di tracce lasciate da uomini e animali in modo naturale.

Piste e tracce artificiali

I Bruti, Gli uomini del Nord, e le piste

I segni dei Bruti sono spesso usati anche dagli uomini del nord, con accorgimenti specifici. Cultura importata dalla Barriera, con la guerra diffusa nel nord, specie dai guardiani e dai cacciatori oriundi di quella zona.
E' quindi necessaria una forte esperienza per tracciare una pista.
Chi sa leggere una pista sa, generalmente, anche tracciarla.
Gli uomini del Nord utilizzano sempre in accompagnamento ai segni, un segno aggiuntivo, derivato dall'ambiente che utilizzano, a qualificare la differenza dai bruti. Ad esempio, in una foresta, nei pressi di ogni segno, può esserci un'incisione casuale ma evidentemente umana su una corteccia, oppure una pianta spezzata, oppure stoffa intrecciata al foglame alto.

I segni sono generalmente mimetizzati nell'ambiente.
Utilizzano rami, foglie e sassi.
Possono essere anche incisi su cortecce o scavati nel terreno, ma hanno l'ovvio svantaggio di essere più facilmente rintracciabili da estranei.


Tabella segni 1
Tabella segni Bruti 2